• Sarah Rinaldi

Il Marsupio dell'anima

Mario da Corgeno torna dopo 38 anni allo spazio Cortina.



Caro Renzo,

Ogni uomo si propone un ideale da raggiungere; lotta, si impegna, plasma la propria formazione scoprendo la fiducia di se stesso, la volontà, la sua fede.


A questo punto l’uomo aspetta che l’uomo stesso gli dia fiducia del suo operare;


ma l’istinto è come un cavallo selvaggio, irrequieto, non vuole attendere, trascina fino all’esaudire ciò che sente.

Così cinque anni fa, mi trovai di fronte a Renzo senza sapere come. Non avevo parole in quell’istante, ma sentivo che Renzo mi avrebbe dato fiducia; la speranza di credere ancora di più nella mia arte.


Ora ho solo un desiderio, ringraziarla immensamente per tutto quello che ha voluto fare per me.


Mario da Corgeno

9 ottobre 1980



17 visualizzazioni0 commenti